Capita spesso che i potenziali clienti oltre a chiedermi i costi per aprire la partita iva mi chiedono anche i tempi di apertura della partita iva.

Tempi apertura partita iva: quanto ci vuole?

Facciamo una distinzione tra apertura partita iva per freelance con iscrizione ad una cassa di previdenza (per esempio la gestione separata) e apertura di attività che richiede l’iscrizione in Camera di Commercio.

In entrambi i casi i tempi per aprire partita iva non sono lunghi.

Partita iva senza iscrizione camera di commercio

Nel caso di apertura partita iva per liberi professionisti i tempi sono molto celeri. Circa un’ora e il certificato di attribuzione della partita iva è già disponibile perché rilasciato dal sistema automatizzato dell’Agenzia delle Entrate. Il numero di partita iva, composto da 11 numeri, sarà sempre lo stesso fino alla cessazione dell’attività.

Partita iva e iscrizione camera di commercio

Nel caso di apertura di attività che richiede anche l’iscrizione al Registro Imprese i tempi sono un po più lunghi, ma sempre nell’arco della giornata, si riesce ad ottenere il numero di partita iva.

In questo caso la pratica è più complessa perché per esempio, se si tratta di attività commerciale, occorre anche presentare la Scia (segnalazione certificata di inizio attività) in comune.

I tempi di lavorazione della pratica dipendono dalla Camera di Commercio. Mi è capitato di pratiche evase in un paio di giorni e pratiche ferme anche oltre un mese.

Ad ogni modo possiamo concludere che i tempi per aprire la partita iva sono brevi e inoltre le ricevute e il certificato di attribuzione partita iva bastano per iniziare l’attività.

Leggi anche: Quanto costa aprire una partita iva

Apertura partita iva on line

Se devi aprire la partita iva contattami per un preventivo gratuito. Lo Studio Commerciale Online offre i suoi servizi anche a distanza.