L’Agenzia delle Entrate offre due nuovi servizi attraverso il suo sito: la possibilità di richiedere un duplicato della Tessera Sanitaria e del Codice Fiscale. I servizi sono attivi dal 24 aprile.

C’è da precisare, subito, che è possibile inviare, nell’anno solare, una sola richiesta di duplicato per il medesimo soggetto.

Ho perso la tessera sanitaria cosa devo fare?

L’istanza va fatta inserendo il codice fiscale o i dati anagrafici (cognome, nome, sesso, luogo e data di nascita). È necessario specificare la motivazione della richiesta: furto o smarrimento, oppure la sostituzione tecnica (se la tessera è illeggibile, ad esempio).

L’Agenzia delle Entrate ha precisato che non è necessario richiedere la riemissione della Tessera Sanitaria quando questa è prossima alla scadenza. Saranno loro, ad inviare la nuova tessera al cittadino.
Nella richiesta, per sicurezza è necessario inserire alcuni dati desumibili dalla dichiarazione dei redditi: tipologia (se 730, Unico o non fatta), modalità di presentazione e reddito complessivo dichiarato.

I cittadini residenti all’estero che vogliono richiedere il duplicato della Tessera Sanitaria o del codice fiscale devono rivolgersi all’Ambasciata/Consolato nel Paese di residenza. La tessera verrà recapitata, a scelta, o presso il domicilio in Italia o presso la stessa rappresentanza diplomatica all’estero