web taxLa web tax, ribattezzata anche Google tax, sta suscitando molte preoccupazioni a tutti quei proprietari di siti web che monetizzano con i banner pubblicitari di Google AdSense.
Vediamo prima di tutto di capire di cosa parliamo.

Si tratta di una norma che obbliga tutti quei soggetti che acquistano servizi di pubblicità e link sponsorizzati online ad acquistarli da soggetti che sono dotati di partita Iva italiana.
Fortunatamente la norma è stata rivista, perché inizialmente riguardava anche coloro che operano nell’e-commerce. Il primo comma è stata cancellato, ora interessa solo la pubblicità.

Capite bene che a questo punto Google ha due soluzioni:
1) Aprire partita iva in Italia e pagare le imposte nel nostro paese;
2) Abbandonare il mercato italiano. Ipotesi questa molto difficile visto l’enorme fatturato prodotto nel nostro paese.

Ma cosa cambia per i proprietari di siti web, blog che utilizzano i banner di Google Adsense? Come dovranno fatturare gli introiti?
Innanzitutto è lecito aspettarsi che se Google sarà obbligato a pagare le tasse in Italia e subire quindi una tassazione ben più alta rispetto a quella attuale (visto che ha sede in Irlanda), potrà decidere di abbassare i compensi riconosciuti ai gestori dei siti.
Per quanto riguarda la fatturazione, se Google deciderà di aprire partita IVA in Italia, l’emissione della fattura verso google dovrà essere, a differenza di ora, con addebito iva.
Abbiamo già parlato nei giorni scorsi come la commissione europea abbia già manifestato seri dubbi di legittimità. Si attendono sviluppi in tal senso, con la possibilità che nulla cambi rispetto ad ora.

Tagged with →  
Share →

2 Responses to Web-tax: quali conseguenze per chi utilizza Google Adsense?

  1. Ardito scrive:

    Buon giorno,
    potete chiarire questa frase ” … l’emissione della fattura verso google dovrà essere, a differenza di ora, con addebito iva.” ?

    Può fare un esempio?

    Nel senso che se ora si percepisce mensilmente da Adsense un compenso di 100 euro, la fattura dovrà essere emessa con iva?

    100 Euro
    + 22 Euro di Iva?

    Ma se Google ci paga solamente 100 Euro, è corretto inserire i 22 Euro di Iva? Visto che in pratica non vengono percepiti da noi affiliati?

    Spero di essermi spiegato.
    Grazie per ogni risposta fornita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi approfondimenti pubblicati nel blog

TROVA-FINANZIAMENTI

RICHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Inserire il codice di sicurezza
captcha
Accetto la politica privacy