Il D.D.L. Stabilità 2016, ancora in discussione in parlamento, stabilisce tutta una serie di novità per quanto riguarda il nuovo regime dei minimi. Uno dei cambiamenti più importanti e che hanno fatto più discutere lo scorso anno, riguarda la soglia di fatturato per verificare i requisiti di accesso/permanenza.

Infatti, il regime forfettario, inizialmente introdotto in sostituzione del regime dei minimi (poi reintrodotto fino alla fine dell’anno) ha previsto delle soglie di fatturato diverse in base all’attività svolta dal contribuente. Una delle categorie più penalizzate e che ha fatto sentire maggiormente la propria voce è stata quella de i professionisti il cui limite era fissato a 15 mila euro. Ora il D.D.L. Stabilità 2016 ha innalzato gli attuali limiti di ricavi di 10.000 euro per tutti, tranne che per i professionisti per i quali l’aumento è stato più corposo e sarà di 15.000 euro. Per questi ultimi, quindi, il limite arriverà a 30.000 euro.

Limite dei ricavi
Le nuove soglie divise per attività sono quelle esposte nella tabella seguente.

regime minimi 2016

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi approfondimenti pubblicati nel blog

TROVA-FINANZIAMENTI

RICHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Inserire il codice di sicurezza
captcha
Accetto la politica privacy