Durante la presentazione del Redditest si è confermato che in presenza di “luce verde” il contribuente non sarà selezionato ai fini dei controlli da accertamento sintetico. Ciò significa che se per ipotesi tale contribuente fosse comunque chiamato al contraddittorio preventivo potrà eccepire la tenuta del suo reddito con lo strumento di compliance Redditest?

Risposta: Il ReddiTest è esclusivamente uno strumento di autodiagnosi e orientamento per il contribuente nel quale lo stesso inserisce tutti i dati relativi alle spese sostenute dalla sua famiglia al fine di orientarsi circa la coerenza del proprio reddito familiare rispetto alle spese sostenute.

Questo è uno dei quesiti contenuti nella CIRCOLARE N. 1/E dell’Agenzia dell’Entrare rilasciata giorno 15 febbraio inerente anche al tanto chiacchierato Redditometro e destinata a fornire chiarimenti su dubbi posti dalla stampa specializzata.

Per visionare la CIRCOLARE N. 1/E cliccate qui.