Un’importante novità contenuta nella circolare 3/DF è che i fabbricati rurali strumentali possono usufruire del beneficio dell’aliquota IMU agevolata allo 0,2% indipendentemente dalla categoria catastale.

I fabbricati di soggetti che prestano la propria attività nel settore agricolo scontano, infatti, per i fabbricati rurali strumentali, e quindi per stalle, le serre, i depositi attrezzi, e così via, un’aliquota dello 0,2%, che il comune può abbassare fino allo 0,1%.

La circolare 3/DF ha precisato che i fabbricati possono considerarsi rurali se rispettano i requisiti stabiliti dall’art. 9 del DL 557/93, indipendentemente dalla classificazione catastale.

Per maggiori dettagli si rimanda alla Circolare in oggetto.

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi approfondimenti pubblicati nel blog

TROVA-FINANZIAMENTI

RICHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Inserire il codice di sicurezza
captcha
Accetto la politica privacy