A poche settimane dal nuovo anno, vi proponiamo un interessante aggiornamento sui prossimi incentivi di Invitalia e del nuovo bando sulle nuove imprese a tasso zero per incentivare l’auto imprenditorialità di donne e giovani sotto i 35 anni. Dal prossimo 13 gennaio 2016, infatti, sarà possibile presentare ufficialmente le domande di partecipazione al bando sul portale web Invitalia.

Requisiti per l’accesso al bando imprese a tasso zero

imprese a tasso zeroIl bando nuove imprese a tasso zero, prevede finanziamenti per i giovani imprenditori per avviare una nuova impresa e con all’attivo un fondo di 50 milioni di euro. Le domande, potranno essere presentate direttamente dal portale web di Invitalia a partire dal prossimo 13 gennaio 2016, laddove si rientri in categorie speciali come donne o giovani under 35.

E’ necessario, inoltre, rispettare alcuni criteri essenziali per passare alla fase formale di presentazione delle domande a Invitalia, ossia:

  • Il già citato requisito soggettivo di donne o giovani under 35 per progetti di auto imprenditorialità.
  • Le piccole imprese che desiderano accedere al finanziamento devono essere costituite sotto forma di società (con partecipazione di donne o giovani under 35) da non oltre un anno dalla presentazione formale della domanda sul portale web Invitalia.
  • Disponibilità da parte dei beneficiari del bando nuove imprese a tasso zero a coprire economicamente una parte delle spese finanziate, poiché è possibile accedere al finanziamento solo entro il 75% delle spese.
  • Disponibilità ad avviare iniziative di auto imprenditorialità su settori inerenti il turismo, il commercio di beni e servizi o per la produzione di beni nel settore industriale, agricolo e artigianale.

Domande più comuni sul bando 

Tutti i requisiti evidenziati in precedenza (e il cui controllo può essere eseguito anche in questi giorni per velocizzare la fase di presentazione formale della domanda già dalla prima data utile del 13 gennaio 2016) o comunque in generale quanto indicato in specifica circolare del Ministero dello Sviluppo economico (la numero 75445 del 09 ottobre 2015) è da seguire per una corretta partecipazione al nuovo bando del 2016.

E’ inoltre attiva una sezione specifica sul portale Invitalia sulle normative per accedere ai finanziamenti agevolati per giovani under 35 e donne e sulle domande e risposte più frequenti in tale fase, ossia su:

  • Beneficiari delle agevolazioni.
  • Modalità di presentazione della domanda, ossia a partire dal prossimo 13 gennaio 2016 dalla piattaforma predisposta da Invitalia per la raccolta delle domande.
  • Modalità per la valutazione della domanda, da consultare attentamente per evitare di essere esclusi dal finanziamento agevolato.
  • Settori esclusi dal bando sulle nuove imprese a tasso zero.