f24 online pagamentoIl Decreto Irpef (Decreto Legge 24 aprile 2014, n. 66), ha introdotto importanti novità con riferimento alle deleghe di pagamento (mod. F24).
Infatti, in alcuni casi, anche i privati non potranno più utilizzare il mod. F24 cartaceo per effettuare i pagamenti, ma dovranno ricorrere al canale telematico.

Le novità entreranno in vigore dal 1° ottobre 2014. Il decreto stabilisce che i versamenti mediante modello F24, anche per i privati, dovranno essere effettuati:

– tramite i servizi telematici Entratel o Fisconline, messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, nel caso in cui, per effetto delle compensazioni effettuate, il saldo finale sia di importo pari a zero;

– tramite Entratel, Fisconline oppure home banking, nel caso in cui siano effettuate delle compensazioni e il saldo finale sia di importo positivo oppure sia di importo superiore a mille euro.
Ricordiamo che per i titolare di partita iva tale obbligo esiste già da qualche anno.