Cresce l’e-commerce in Italia. La fotografia sul commercio elettronico è dell’Osservatorio Acquisti CartaSì che ha evidenziato un giro d’affari del 2013 pari a 76,3 miliardi di euro (+3,1%). Trovate tutti i dati sul sito dell’Osservatorio. Altra notizia interessante è l’organizzazione di un evento dedicato agli acquisti online e, in particolare, al fenomeno dell’e-payment che si terrà a Milano domani 27 marzo. Ecco cosa recita l’invito per la stampa diffuso in queste ore.

I pagamenti elettronici hanno sempre rappresentato un elemento chiave per lo sviluppo dell’e-commerce nel nostro Paese, soprattutto per via della minore abitudine dei consumatori italiani a utilizzare per gli acquisti online la moneta elettronica in tutte le sue forme. Oggi stiamo assistendo a un forte processo d’innovazione del settore. Nuove forme di pagamento si sono affacciate sul mercato, gli smartphone sono diventati essi stessi strumenti di pagamento e i consumatori stanno dimostrando fiducia in queste evoluzioni. Nell’ultimo anno vi è stato un incremento di 3milioni di acquirenti online (+30%) dovuto in parte a questi fenomeni, e a fine febbraio 2013 sono quasi 14milioni gli italiani che acquistano beni e servizi sulla rete”.

“Il Governo con il Decreto Crescita ha fissato delle norme che limiteranno sempre di più l’uso del contante, imponendo, fra l’altro, l’accettazione degli strumenti di pagamento digitali da parte delle amministrazioni e dei servizi pubblici. L’evento, organizzato da Netcomm con la presentazione dei risultati della ricerca “E-Payment Behaviour”, vuole descrivere l’evoluzione dello scenario nei pagamenti per l’e-commerce a livello nazionale ed internazionale, analizzando le nuove tecnologie abilitanti, le attese dei merchant e i nuovi comportamenti dei consumatori.”