dipendente-e-gestione-separata-inpsBuongiorno, sono un lavoratore dipendente di un azienda privata. Ho aperto da poco una partita iva. Svolgo nel tempo libero l’attività di consulente informatico.
Il mio quesito è il seguente. Dal punto di vista previdenziale come mi devo comportare? Ho letto su internet che dovrei iscrivermi alla gestione separata Inps. E’ corretto o posso evitare la doppia contribuzione? Se sono tenuto all’iscrizione, come e quando versare i contributi?

 

Risposta

Salve, alla gestione separata inps si iscrivono i lavoratori autonomi che non hanno una cassa di appartenenza, come nel suo caso. Dovrà iscriversi entro 30 giorni dall’apertura della partita iva.
Verserà i contributi in percentuale al suo reddito.

Essendo lavoratore dipendente l’unico vantaggio è quello di poter versare i contributi con aliquota ridotta, attualmente al 18%. Verranno calcolati sull’utile. Si versano tramite mod. f24 alle stesse scadenze delle imposte sui redditi.