Un nuovo bando approvato dalla Camera di Commercio di Pistoia prevede la concessione di contributi alle piccole e medie imprese del territorio per la realizzazione di investimenti nel settore dell’e-commerce, con particolare riferimento all’attivazione di nuovi siti di commercio elettronico e il potenziamento di quelli esistenti.

Il progetto – denominato “Servizi avanzati di IT, banda larga, risparmio energetico e trasferimento tecnologico” e finanziato dall’Accordo di Programma MISE-Unioncamere 2012 – sostiene finanziariamente anche l’installazione di strumenti per il collegamento ad internet a banda larga nelle zone attualmente scoperte.

Si chiama invece “Bando Start Up” la misura varata dalla Camera di Commercio di Lodi finalizzata alla creazione nel territorio della provincia di nuove imprese da parte dei giovani tra i 18 e i 40 anni; possono usufruire dei contributi, in presenza di tutti i requisiti prescritti, anche i soggetti che hanno costituito una nuova impresa nel corso del 2014. In particolare, la misura consiste nella concessione di contributi a fondo perduto nella misura del 35 per cento degli oneri ammessi (l’investimento non può comunque essere inferiore a 15mila euro).