assicurazione rc auto scaduta sanzioniColui il quale è colto dalla polizia in possesso di un’assicurazione auto la cui scadenza risale a meno di 30 giorni, ha la possibilità di limitare i danni connessi, effettuando il pagamento di una sanzione ridotta. Come?

I modi sono due: si può ripristinare in maniera tempestiva l’assicurazione, oppure si può scegliere di demolire il veicolo. Sia nell’uno che nell’altro caso, comunque, il soggetto coinvolto si vedrà concessa l’opportunità di abbassare la multa anche fino ad una riduzione dell’importo pari a 147,18 euro.

Non a caso, anche nella su citata ipotesi vale l’applicazione del nuovo sconto del 30% su tutte le multe a patto che entro, e non oltre, i 5 giorni, il multato dia corso non soltanto alla pratica individuata ma anche al pagamento della multa.

Ebbene, questo sconto del 30 % applicato sulle multe, e la cui introduzione è avvenuta la scorsa estate mediante il decreto del Fare, sta riscuotendo un successo sempre crescente da parte degli utenti stradali. Il motivo è semplice. La procedura accorda l’opportunità di liberarsi, da un lato, dal peso generato dalla contravvenzione mediante il pagamento di una somma di molto inferiore e, dall’altro, dalle lunghe attese e dai costi connessi ai ricorsi al giudice di pace.

Inoltre, come ha anche tenuto a ribadirlo il Ministero dell’interno, lo sconto sulle infrazioni stradali può essere applicato anche nel caso in cui la multa, in assenza di copertura assicurativa, sia già ridotta talora il trasgressore ripristini la copertura assicurativa entro 30 giorni a partire dal decorso relativo alla scadenza fissata nella polizza o anche se provvede alla demolizione e alle altre procedure di rimozione del veicolo entro il medesimo periodo di tempo.

Per non lasciare spazio a dubbi o incomprensioni da parte dell’utenza riguardo a tale novità, il comando della polizia locale di Torino ha diffuso indicazioni piuttosto dettagliate.

Tutti i conducenti sorpresi con la polizza scaduta avranno la possibilità di beneficiare, oltre che dello sconto del 75%, da tempo stabilito dal codice della strada per chiunque ripristini prontamente la copertura o demolisca il veicolo, anche dell’ulteriore sconto del 30% diminuendo la multa a 147,18 euro.

Tuttavia, per rientrare tra i beneficiari di queste due agevolazioni, risulta necessario che tanto le procedure di ripristino o radiazione quanto il pagamento della multa abbiano luogo velocemente e, più precisamente, entro i 5 giorni dall’avvenuta contestazione o notificazione della violazione.

In tale circostanza, sarà possibile usufruire anche della consequenziale limitazione della durata di sequestro del’auto.