Vediamo come calcolare gli acconti dovuti per l’anno di imposta 2012 dai nuovi contribuenti minimi.
Si precisa che non esistono specifiche normative che consentono di calcolare gli acconti dovuti considerando la nuova aliquota del 5%.

Facciamo un esempio:

Reddito € 7.574,00

  • Imposta sostitutiva 2011 (7.574,00 x 20%) = Euro 1.514,80
  • Primo acconto metodo storico (1.514,80 x 99% x 40%) = Euro 599,86Considerando però la nuova aliquota del 5%, in presenza di redditi costanti, si può pensare di procedere nel modo seguente:
  • Imposta sostitutiva 2012 (7.574,00 x 5%) = Euro 378,70
  • Primo acconto metodo previsionale (378,70 x 99% x 40%) = Euro 149,97

In questo secondo caso (metodo previsionale), nel caso gli acconti versati risultassero inferiori al dovuto, è opportuno versare la differenza ricorrendo all’istituto del ravvedimento operoso.