Per chi è indicata l‘apertura della partita IVA in regime dei mimini?

La partita IVA in regime dei minimi è indicata per le piccole attività, i professionisti e le imprese che operano nel settore dei servizi ed hanno esigui costi da scaricare e non risultano quindi danneggiati dalla indetraibilità dell’IVA. I vantaggi aumentano all’avvicinarsi dei 30.000 euro di ricavi annui.

Dall’anno 2012 i contribuenti minimi pagano il 5% per i primi 5 anni di attività.

Ricordo che il regime dei contribuenti minimi è riservato alle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato che svolgono attività d’impresa, arte o professione, e che nell’anno solare precedente hanno conseguito ricavi o compensi in misura non superiore a 30mila euro.