L’attività di fisioterapista può essere svolta sia come lavoratore dipendente che come libero professionista. In questo secondo caso occorre aprire la partita iva. Vediamo qual è l’iter, i costi di apertura, il codice ateco, il regime fiscale e previdenziale. Il mio consiglio è sempre quello di rivolgersi ad un bravo commercialista che potrà consigliarvi al meglio.

Partita iva fisioterapista, ecco come aprirla

partita iva fisioterapistaPer richiedere il numero di partita iva bisogna compilare il mod. AA9/12, disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Essendo il fisioterapista un freelance, non è tenuto ad iscriversi al registro imprese, quindi il modello compilato e firmato, insieme a un documento di riconoscimento può essere consegnato direttamente allo sportello dell’Agenzia delle Entrate dove il contribuente è residente. L’apertura della partita iva è gratuita, non ci sono costi da sostenere. In alternativa il contribuente può rivolgersi ad un commercialista.
Il codice attività da utilizzare è 86.90.21

I costi che si possono scaricare sono tutti quelli inerenti l’attività. A titolo esemplificativo e non esaustivo si pensi ai carburanti, assicurazione, cancelleria, spese telefoniche, ecc

Cassa previdenza fisioterapisti

Il fisioterapista è obbligato, come tutti, ad avere una copertura previdenziale. Egli dovrà iscriversi alla gestione separata. Non ci sono contributi fissi da versare, ma la contribuzione è calcolata sul reddito. Attualmente,l’aliquota contributiva è del 27,72%. Questo vuol dire che per esempio su un reddito di 10mila euro i contributi da versare ammontano ad € 2.772,00.

Regime fiscale fisioterapista

Attualmente l’unico regime fiscale agevolato, che consente di risparmiare qualcosa sulle tasse è il regime forfettario. In questo caso il contribuente che rispetta determinati requisiti applica una tassazione agevolata del 5%. Il reddito in questo caso viene calcolato applicando dei coefficienti di redditività e non è quindi possibile scaricare nessun costo, tranne i contributi previdenziali pagati.

Se devi aprire la partita iva e hai bisogno di un commercialista, contattami