Nel nuovo modello 730/2015 è confermata la possibilità di presentazione del 730 congiunto, ma con alcune importanti varianti.

Non sarà infatti possibile procedere alla presentazione diretta, ma solo mediante un Caf, un professionista abilitato o tramite il sostituto d’imposta.

 Le novità sulla dichiarazione congiunta nel nuovo 730/2015

Il 730 congiunto è una presentazione della dichiarazione dei redditi unica, ma con compilazione distinta dei moduli da compilare da parte di ciascun coniuge e che da quest’anno presenta delle modifiche sui termini di presentazione.

Nel nuovo modello precompilato 730/2015 non sarà infatti possibile ritrovare tale tipologia di dichiarazione e i due coniugi che hanno presentato il modello per i redditi del 2013, avranno solo due possibilità:

  • Compilare singolarmente il proprio modello precompilato e considerare i dati da inserire non più come appartenenti ad un unico nucleo familiare, ma come contribuente a sé.
  • Rivolgersi ad un Caf, un professionista abilitato o un sostituto d’imposta per attuare delle modifiche al modello precompilato da presentare.

Di  conseguenza il singolo coniuge potrà accettare tutte le informazioni inserite nel modello 730/2015 e procedere alla presentazione singola, oppure decidere di modificarne il contenuto rivolgendosi ad un Caf o un sostituto di imposta.

In nessun caso comunque potrà presentare la nuova dichiarazione congiunta direttamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate.

Presentazione congiunta del 730/2015 tramite Caf o commercialista

Se i coniugi decidono di presentare la dichiarazione congiunta con una specifica assistenza fiscale di Caf e commercialisti, tali figure professionali avranno il compito di:

  • Barrare sul modello 730/2015 la casella “Dichiarazione precompilata-modificata”, a seguito della presentazione di uno o due modelli precompilati dei singoli coniugi.
  • Barrare sul modello 730/2015 la casella “Dichiarazione precompilata non presente”, se la volontà dei coniugi è di presentare una dichiarazione congiunta ma non si dispone del modello precompilato.
  • Barrare sul modello 730/2015 la casella “Sostituto, Caf o professionista non delegato”, nel caso in cui coniugi o il singolo dichiarante non hanno rilasciato alcuna delega ai seguenti soggetti per accedere alla dichiarazione precompilata.

Presentazione congiunta del 730/2015 tramite sostituto d’imposta

Se invece i coniugi decidono di rivolgersi ad un sostituto d’imposta per la presentazione della dichiarazione congiunta, tale figura avrà il compito di:

  • Barrare sul modello 730/2015 la casella “Dichiarazione precompilata-modificata”, se è disponibile la dichiarazione precompilata del dichiarante (uno dei due coniugi).
  • Barrare sul modello 730/2015 la casella “Dichiarazione precompilata non presente”, se non è disponibile la dichiarazione precompilata del dichiarante (uno dei due coniugi).
  • Barrare sul modello 730/2015 la casella “Sostituto, Caf o professionista non delegato”, se non è rilasciata alcuna delega per accedere alla dichiarazione precompilata.
Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi approfondimenti pubblicati nel blog

TROVA-FINANZIAMENTI

RICHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

Inserire il codice di sicurezza
captcha
Accetto la politica privacy